fisiologico radiologico gorle

DIAGNOSI PRECOCE DEL CANCRO ORALE

cancro orale

Qual è la mortalità di questo tumore?
Il Carcinoma del cavo orale è il 6° tumore per causa di morte nel maschio e il 17° nella femmina.
A causa di questa patologia tumorale, in Italia ogni anno muoiono circa 3000 persone.
Il Carcinoma del cavo orale può insorgere in qualunque distretto della mucosa orale ma si localizza con maggior frequenza a livello della lingua, pavimento orale e palato molle. Se non curato in tempo, è un tumore caratterizzato da mortalità elevata, ma se viene diagnosticato nelle sue fasi iniziali presenta notevoli percentuali di guarigione completa.
Il Carcinoma del cavo orale è un tumore molto aggressivo: possono bastare sei mesi di ritardo dalla comparsa dei primi segni alla diagnosi per compromettere le speranze di guarigione.

Quali sono le cause del tumore orale?
L’uso e abuso di fumo e alcool sono unanimemente riconosciute come cause principali dei carcinomi orali, oltre a tutti gli altri carcinomi del settore delle vie aeree. La cattiva igiene del cavo orale svolge un ruolo importante nell’insorgenza dei carcinomi di questo distretto sia direttamente, per l’azione irritante e traumatizzante di protesi mal fatte o denti scheggiati, sia indirettamente, perché porta a un prolungato contatto delle sostanze cancerogene con la mucosa della bocca.
Anche le carenze alimentari dovute ad alimentazioni povere di frutta e verdura possono essere determinanti nel favorire lo sviluppo di un carcinoma orale.

Come si manifesta il tumore orale?
Le forme iniziali di carcinoma orale sono solitamente accompagnate da un corredo sintomatologico insignificante: i segnali iniziali sono una piccola crescita o una piccola piaga (dolorose o non dolorose), macchie colorate bianche, rosse o marrone (di solito non dolorose), una tumefazione della bocca, della faccia o del collo che cresce lentamente e non risponde agli antibiotici o ancora una piccola crosta sul labbro (indolore, ma che non tende a guarire).

In che cosa consiste una visita di prevenzione?
Nel Polo odontoiatrico del Centro di Radiologia e Fisioterapia è possibile effettuare un controllo annuale, in associazione a un normale esame visivo. La tecnologia utilizzata, basata sulla chemiluminescenza, ha dimostrato ampio successo nell’identificazione di lesioni cancerose e precancerose.
Il Test, non invasivo e indolore, favorisce l’identificazione delle lesioni orali quando lo stadio di sviluppo non le rende visibili. Quando le lesioni sono identificate negli stadi iniziali, il loro trattamento è semplice e la guarigione avviene nel 90% dei casi.